Chiama

 

Siamo qui

Chi siamo

Gravità, fantasia, storia, radici, tradizioni, luce, paesaggio. Il desiderio di sentire nuovi orizzonti, rinnovando sapori antichi e ricercare sempre l’uomo come protagonista dello spazio: le sue emozioni, le sue aspettative, la sua “misura”.

Che sia l’abitante di una casa, che sia l’avventizio di una piazza, egli cerca rifugio in uno spazio in cui ritrovarsi,
riconoscersi, sentirsi nel posto giusto, a “misura” di sè.

Chi siamo. Siamo questa continua ricerca della giusta “misura”, di un sottile equilibrio tra funzionalità, indici, norme, pratica, sostenibilità e scorci di luce, traguardi visivi, sensazioni tattili che arricchiscono e qualificano il nostro vivere l’architettura, il nostro misurarci nello spazio urbano, il nostro toccare un oggetto e sentirlo “proprio”.

Esther Tattoli

 

Parlano di me:
Premio IN/ARCH-ANCE Puglia 2014;
Realizzazione di una sala Nursery presso l'Ufficio Igiene del Comune di Corato;
Copertura e riutilizzo funzionale della pista di pattinaggio su Corso Italia ad Andria.

 

Chi sono

Gravità, fantasia, storia, radici, tradizioni, luce, paesaggio. Il desiderio di sentire nuovi orizzonti, rinnovando sapori antichi e ricercare sempre l’uomo come protagonista dello spazio: le sue emozioni, le sue aspettative, la sua “misura”.

Che sia l’abitante di una casa, che sia l’avventizio di una piazza, egli cerca rifugio in uno spazio in cui ritrovarsi,
riconoscersi, sentirsi nel posto giusto, a “misura” di sè.

Chi siamo. Siamo questa continua ricerca della giusta “misura”, di un sottile equilibrio tra funzionalità, indici, norme, pratica, sostenibilità e scorci di luce, traguardi visivi, sensazioni tattili che arricchiscono e qualificano il nostro vivere l’architettura, il nostro misurarci nello spazio urbano, il nostro toccare un oggetto e sentirlo “proprio”.

Esther Tattoli

 

Parlano di me:
Premio IN/ARCH-ANCE Puglia 2014;
Realizzazione di una sala Nursery presso l'Ufficio Igiene del Comune di Corato;
Copertura e riutilizzo funzionale della pista di pattinaggio su Corso Italia ad Andria.